Basculanti e sezionali: le porte per garage si distinguono in queste due categorie per ciascuna delle quali FAAC ha messo a punto sistemi di automazione capaci di adattarsi a qualsiasi esigenza, dall’uso residenziale al più frenetico e pesante utilizzo industriale.

Di che tipo è la tua porta garage?

Se stai cercando una soluzione basculante, di solito formata da una superficie in lamiera, lamiera e legno o lamiera e isolante, il modello che fa per te è il 550. Permette di sollevare e di aprire la porta tramite leve laterali o braccetti, grazie a un sistema di bilanciamento formato da contrappesi o molle.

 

Se invece stai optando per una soluzione sezionale, costituita da pannelli orizzontali che si aprono scorrendo verticalmente su apposite guide, il tuo modello è il D600. Anche in questo caso la porta deve essere bilanciata tramite molle.

Abiti in un condominio a rischio di blackout?

Tutti gli attuatori a 24V per porte garage posso utilizzare batterie di emergenza per garantire il regolare funzionamento, senza intervenire sullo sblocco manuale di emergenza, il D1000 offre in più l’affidabilità di un attuatore pensato per numerose aperture e chiusure nella giornata.

Meno consumi, più prestazioni.

Tutte le automazioni per porte garage sono tecnologicamente avanzate sia in termini di sicurezza, che di risparmio energetico. Le soluzioni residenziali sono di solito dotate della funzione di sicurezza che, in presenza di ostacolo, ordina alla porta di riaprirsi immediatamente.

FAAC si evolve senza dimenticare le necessità ambientali, fornendo un’elettronica capace di limitare al massimo i consumi. Per saperne di più sul SAFE&GREEN vai alla pagina relativa.

APPROFITTA DEI NOSTRI SPECIALISTI.

Per aiutarti a scegliere o semplicemente per saperne di più, puoi sempre contare sulla professionalità di uno dei nostri specialisti o installatori di fiducia, a disposizione per un sopralluogo, un preventivo o anche soltanto per ulteriori informazioni.